Tutti gli articoli del Magazine Lavoro In Sicurezza

Altro operaio muore cadendo dentro un macchinario, adesso basta

Inviato da iside il Sab, 09/18/2021 - 16:35
Un operaio è deceduto schiacciato dai rulli del macchinario a cui lavorava: si tratta di Giuseppe Siino, di 38 anni, morto nella serata di venerdì 17, all’incirca alle 21 e 30, mentre lavorava presso l’Alma Spa di Campi Bisenzio, specializzata nella realizzazione di moquette. 

Mascherine FCA anche ai lavoratori? Bisogna ritirare anche quelle

Inviato da iside il Mer, 09/15/2021 - 13:52
Continua la vicenda delle mascherine prodotte da FCA e distribuite alle scuole e agli stabilimenti del gruppo produttore di automobili, dopo la nota del Ministero della Salute che comunicava la non conformità di quelle contrassegnate con un preciso numero di prodotto, USB Lavoro Privato ne chiede il ritiro, il controllo a tappeto delle forniture e la sospensione della produzione

Rete Iside sostiene la campagna Un Camper per i Diritti

Inviato da iside il Mer, 06/30/2021 - 13:42

Anche Rete Iside Onlus sostiene, insieme a tane altre realtà associative, la campagna lanciata dalla Unione Sindacale di Base “Un Camper per i Diritti”, per l’acquisto di mezzi che possano fungere da sportello mobile per raggiungere i lavoratori migranti, che spesso sono costretti a vivere nelle campagne dove lavorano o nelle periferie delle metropoli in situazioni di marginalità sociale. 

La mattanza dei lavoratori nei porti italiani

Inviato da iside il Gio, 06/24/2021 - 15:30
I dati del rapporto Inail 2019 che analizza gli infortuni mortali e gravi avvenuti nei porti italiani nel periodo 2002-2015 ci restituiscono le dimensioni del fenomeno

Stress termico, DPI e rischi per la salute: contro il caldo servono più pause.

Inviato da iside il Mar, 06/08/2021 - 17:27
È in arrivo il periodo più caldo, così, come ogni anno, migliaia di lavoratori dovranno fare i conti con le temperature estive; oltre a questo però, da quando siamo costretti a fare i conti con la terribile pandemia del Covid-19, hanno anche la necessità di continuare a difendersi dal virus.