Tutti gli articoli del Magazine Lavoro In Sicurezza

Morti di lavoro, il Veneto strappa alla Lombardia il primato del sangue versato: 55 vittime nel 2022. Introdurre il reato di omicidio sul lavoro

Inviato da iside il Mer, 05/25/2022 - 10:55

Alessandro Zabeo, 34 anni, lavoratore portuale interinale, è morto lunedì sera all’ospedale di Mestre, dove era stato ricoverato e operato alla testa. Era caduto da un’altezza di tre metri durante le operazioni di scarico sulla portacontainer Ital Bonus, ormeggiata al terminal Vecon di Porto Marghera.

Alessandro è la vittima del lavoro n.402 del 2022, secondo i dati dell’Osservatorio Sicurezza Rete Iside-USB, comprensivi delle morti in itinere. 

Sergej Robbiano, delegato USB, vittima di omicidio sul lavoro. La solidarietà di Rete Iside

Inviato da iside il Dom, 05/22/2022 - 13:01

Questa volta l'omicidio sul lavoro ci tocca da vicino.
Sergej Robbiano, delegato USB all'aeroporto di Genova, è morto l'altra notte finendo in mare con la macchina di servizio con cui svolgeva la sua attività di controllo della pista. Non si hanno ancora notizie esatte sulla dinamica dell'accaduto ma alcune notizie, gravi, che lentamente stanno emergendo ci dicono che anche questa volta ci troviamo di fronte ad un omicidio sul lavoro.

Radio Tam Tam: le associazioni dei migranti in Italia

Inviato da iside il Gio, 05/19/2022 - 15:42

Continuano le dirette di Radio Tam Tam, il segnale dei diritti. Rivedi l'ultima puntata in cui i nostri Jacouba ed Alessandro hanno interloquito con una madre di un giovane migrante morto in Italia e che ha fondato un associazione per chiedere giustizia.

Radio Tam Tam di ritorno dal 22 aprile: rivedi la puntata

Inviato da iside il Mer, 05/04/2022 - 16:23

Per chi si fosse perso l'ultima puntata di Radio Tam Tam, il progetto di Rete Iside Onluys e USB Braccianti che vuole ridare voce ai senza voce!

Di ritorno dalla manifestazione nazionale USB del 22 aprile abbiamo parlato con Riadh Zagdane di USB Logisica della manifestazione e delle nuove mobilitazioni che attendono il sindacato.

 

Morire al Ministero degli Esteri nella giornata internazionale della sicurezza. Per fermare la strage introdurre il reato di omicidio sul lavoro

Inviato da iside il Gio, 04/28/2022 - 14:19

Si è aperta come peggio non si poteva la giornata internazionale per la salute e la sicurezza sul lavoro: Fabio Palotti, operaio di 39 anni, è morto precipitando nella tromba di un ascensore del palazzo della Farnesina, sede del Ministero degli Esteri, durante le periodiche operazioni di manutenzione dell’impianto a cura di una ditta esterna.